La Farmacia Omeopatica con i migliori prezzi online

numero verde

Ritenzione idrica, è tempo di drenaggio!

La ritenzione idrica è un disturbo diffuso, che colpisce circa il 30% della popolazione femminile italiana.

Cos'è e cosa comporta la ritenzione idrica?

Il termine ritenzione idrica indica la tendenza da parte dell’organismo a trattenere liquidi. Questi liquidi ristagnano generalmente nelle zone predisposte all'accumulo di grasso (addome, cosce e glutei). 

La ritenzione idrica è un disturbo caratterizzato dalla presenza dell'edema, un anomalo rigonfiamento dei tessuti dovuto all’accumulo di liquidi. Nella maggior parte dei casi, questo inestetismo è dovuto a uno scorretto stile di vita (cattiva alimentazione, vita sedentaria).

Come sapere quando si è in presenza di ritenzione idrica? 

Un test semplice da fare per verificare la presenza di ritenzione idrica è il seguente. Premiamo con forza il pollice sulla coscia per qualche secondo. Se, dopo aver tolto il pollice, resta visibile l'impronta, allora è probabile la presenza di ritenzione idrica. 

Come combattere la ritenzione idrica? 

Una soluzione è sicuramente migliorare lo stile di vita. Praticare una costante attività fisica (camminata, corsa, bicicletta) riattiva il microcircolo e favorisce la circolazione e il drenaggio dei liquidi in eccesso. Importante è anche curare l’alimentazione, riducendo la quantità di sale utilizzato negli alimenti, sostituendolo con delle spezie, dell’aceto o del limone per condire e insaporire i nostri piatti.

L’idratazione è un altro fattore da non sottovalutare! È risaputo che bere tanta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno, stimola la diuresi rimuovendo liquidi e tossine. Il consiglio è quello di aumentare soprattutto la quantità di acqua assunta fuori dai pasti, perché a pranzo e a cena rallenterebbe la digestione.

Quali sono i rimedi contro la ritenzione idrica?

Ancora una volta ci viene in aiuto un integratore dal mondo vegetale. Si tratta di Vividren di Dulàc farmaceutici, il cosiddetto prodotto dalle “4D”.

  • - DIURETICO: la betulla favorisce la funzionalità delle vie urinarie e aiuta a depurare l’organismo
  • - DRENANTE: la pilosella contribuisce al drenaggio dei liquidi corporei
  • - DIMAGRANTE: il citrus aurantius equilibra il peso corporeo e stimola il metabolismo dei lipidi
  • - DETOX: il cranberry agevola il drenaggio dei liquidi corporei, migliora la funzionalità delle vie urinarie e regolarizza il transito intestinale

Silvia Prandelli

Dott.ssa Silvia Prandelli

← Tutte le news